Matanna

Dall’albergo Alto di Matanna, tutto dritto alla sinistra del crinale e sempre tenendo la sinistra fino a quando non si vede la croce.

con Anita Azzi

MErlí

Nel mio giardino, intorno alla casa
e nelle case dei vicini ci sono tantissimi merli.
Mio caro corvo il nostro tempo ha insegnato ai presidenti delle Nazioni a parlare di bambini e di telefonini.
Tanto tempo fa l’uomo talvolta cantava, oggi parla parla parla,
parla attraverso i pensieri
parla attraverso la carta,
attraverso un computer,
attraverso le foto e
attraverso dei video.
Il suo canto e il suo suono
sono così distanti, lontani e fievoli
che quasi non li odo più.

La veste

Il dimenticarsi acceca
e la visione svanisce per un tunnel d’inerzia.
Com’è possibile dimenticare questa perla
e addormentarsi
sotto le ali di un drago? .