Musica sotto le stelle

In Piazza Ognissanti a Firenze Per sostenere l'ATT - Associazione Tumori Toscana, una serata all'insegna della solidarietà nel corso della quale Anita Azzi e Letizia Dei propongono alcuni brani dal…
Leggi tutto

Concerto a Castelnuovo

Omaggio a Kurt Weill Lieder e songs di Weill per il folto pubblico che ha assistito al concerto di presentazione del CD I'm a stranger here a Castelnuovo di Garfagnana,…
Leggi tutto

Concerto al Museo di Casa Martelli

Omaggio a Kurt Weill Per la Rassegna Musicale I giovedì di Casa Martelli, Claudia Hasslinger e Anita Azzi dedicano il loro concerto alle musiche per voce e pianoforte del compositore…
Leggi tutto

I’m a Stranger Here – Homage to Kurt Weill (CD)

TRACCE Nanna’s Lied (Bertolt Brecht)Und was bekam des Soldaten Weib? (Bertolt Brecht)Das Lied von den braunen Inseln (Lion Feuchtwanger)Es regnet (Kurt Weill based on a suggestion by Jean Cocteau)Le grand…
Leggi tutto

Red dress soliloquy

Andrea Portera Anita Azzi, pianoforte Registrazione della colonna sonora del film Red dress soliloquy di Aleta Chappelle, composta da Andrea Portera. Il brano principale, per pianoforte solo, è stato registrato…
Leggi tutto

Furore

Certe volte sono i luoghi a scegliere noi e non viceversa. Furore ci ha visti da lontano, impelagati tra le curve della minuscola strada costiera in direzione di Amalfi, e…
Leggi tutto

Matera notturna

Se di giorno è incantevole, quando cala la sera Matera diventa spettacolare. Ogni piccola costruzione viene illuminata da una luce e la visione d'insieme è quella di un delizioso presepe.…
Leggi tutto

Matera

Matera è stata la ragione principale per cui abbiamo deciso di fare il nostro 'viaggio nei posti mai visti'. Lontana, lontanissima, ma capace di esercitare su entrambi un'attrazione potente. La…
Leggi tutto

Castel del Monte

La Puglia di Castel del Monte è una terra generosa di forme e colori. Colline e ulivi a perdita d'occhio, finché sulla sommità di un'altura si vede stagliarsi il profilo…
Leggi tutto

Recanati

Adagiata su una delle numerose colline marchigiane, Recanati gode di una posizione meravigliosa, ma è stata massacrata, come tanti luoghi in Italia, da un'edilizia casuale e sostanzialmente orrida.MA salendo E…
Leggi tutto

Urbino

Urbino ci ha accolto in silenzio.Ci ha bagnato di pioggia per poi regalarci di nuovo l'azzurro di un cielo mai sentito così presente in una città.Proporzioni perfette, quiete, armonia, cura…
Leggi tutto

Festa della Musica 2018 a Firenze

Salone Monumentale della Biblioteca Marucelliana Il Duo Qamar partecipa all'edizione 2018 della Festa della Musica organizzata dalla Biblioteca Marucelliana di Firenze.
Leggi tutto

Buon Anno

https://youtu.be/Dig72z5guzk Video casalingo realizzato per i bimbi dei nostri amici e parenti e per chiudere l'anno in allegria. Come promesso a Elena e Simone, sono riuscita a far ballare lo…
Leggi tutto

La gioia di scrivere

Nell'ambito della Rassegna Luci sulla Via - Lampi teatrali, organizzata dalla Compagnia della Via Lattea, presso il Ridotto del Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca), domenica 17 dicembre 2017…
Leggi tutto

Johann Sebastian Bach: Sonata per flauto e pianoforte, BWV 1020 (Album digitale)

Download Il DUO Venturini-Azzi (flauto traverso e pianoforte) è nato all'interno del laboratorio EMA Vinci records nel febbraio 2017. Marco Venturini e Anita Azzi hanno iniziato a lavorare per il progetto…
Leggi tutto

Provando per il 17 Dicembre

vedi video su FACEBOOK (prova dell'intro di NAVAI di Kamran Khacheh) 27 Novembre 2017 EMA Vinci service, provando per il concerto del 17 Dicembre 2017 presso il Teatro Alfieri di…
Leggi tutto

Generalizzando

Tutti riceviamo un dono. Poi, non ricordiamo più né da chi né che sia. Soltanto ne conserviamo – pungente e senza condono – la spina della nostalgia. Giorgio Caproni da…
Leggi tutto

Ritorno

Sono tornato là dove non ero mai stato. Nulla, da come non fu, è mutato. Sul tavolo (sull'incerato a quadretti) ammezzato ho ritrovato il bicchiere mai riempito. Tutto è ancora…
Leggi tutto

Un Ferragosto speciale nelle Crete senesi

Anita, Giuseppe, Eliza e l'apprendista fotografo Riccardo. Prima uscita ufficiale di Whisky. Fibbiana, Crete senesi, Abbazia di Monte Oliveto, Siena, Fibbiana.
Leggi tutto

Caproni

Caproni. Per quelli del Liceo di Castelnuovo della mia generazione è un nome noto: era il professore di Biologia, quello che ti prendeva in seconda e ti portava in quinta.…
Leggi tutto

Della maturità (da declamare brandendo un dito indice)

"M'hai fatto la bua. Quella è mia, non è tua. Sei proprio cattiva, ti metto la piva. E finché vivrò, non ti parlerò. Che importa se poi, che rimanga tra…
Leggi tutto

Senza titolo

Sarebbe stato meglio se mi avesse tagliato un braccio o una gamba, se mi avesse sfregiato il volto - disse lei, con lo sguardo vuoto di chi sembra non sentire…
Leggi tutto

Calendar girl

Conosco una ragazza innamorata della vita a cui la vita ha sbattuto la porta in faccia. Sempre lo stesso giorno, chissà perché. Adesso ha gli occhi cerchiati, i denti spezzati,…
Leggi tutto

Invisibile candore

Tenaglia dei miei giorni, che soffochi l’azzurro dell’anima, e cambi verso e tono al respiro delle parole, sappi che non vincerai. Non sono un nemico facile. Mare di sozzura ipocrita,…
Leggi tutto

Donna è Poesia – con Giulia Perelli e Anita Azzi

Compagnia teatrale Via Lattea ‎Donna è Poesia - con Giulia Perelli e Anita Azzi Domenica dalle ore 17:30 alle ore 18:45 Ridotto del teatro comunale Vittorio Alfieri Dettagli Un itinerario…
Leggi tutto

PianoEforte

STRIMPELLARE - Atto I Musica. Porta che si apre. Occhi come dardi. Porta che sbatte. Silenzio. SUONARE - Atto II Musica. Porta che si apre. Luce negli occhi. Mano sulla…
Leggi tutto

Pre-produzione per Kurt Weill

Lieder & Songs di Kurt Weill Claudia Marie-Thérèse Hasslinger, mezzosoprano Anita Azzi, pianoforte Prova e registrazione di alcuni dei brani che comporranno l'album monografico dedicato a Kurt Weill.
Leggi tutto

Ricordo

Ricordo una chiesa antica, romita, nell'ora in cui l'aria s'arancia e si scheggia ogni voce sotto l'arcata del cielo. Eri stanca, e ci sedemmo sopra un gradino come due mendicanti.…
Leggi tutto

Expo

Qualcuno per favore mi spieghi il motivo per cui c'è bisogno del pianoforte di Puccini per inaugurare una cosa che con l'arte c'entra, come diceva il mi nonno, quanto il…
Leggi tutto

L’infanzia rubata

Non era il 25 aprile del '45, ma quando penso a cosa possa significare la fine della guerra per chi l'ha vissuta, l'immagine é questa: un bambino sul greto di…
Leggi tutto

I sentimenti più dolorosi

"I sentimenti più dolorosi e le emozioni più pungenti sono quelli assurdi: l'ansia di cose impossibili proprio perché sono impossibili, la nostalgia di ciò che non c'è mai stato, il…
Leggi tutto

Riflessioni

Succede che ti siedi al pianoforte carica di parecchia sporcizia esistenziale e mentre suoni senti che ti purifichi, una nota dopo l'altra. Quando ti alzi tutto é cambiato e ti…
Leggi tutto

8 Marzo

"Ogni anno l'8 marzo mi portava la mimosa. Poi sbirciava in cucina, sollevava coperchi, annusava odori e se ne usciva, quando andava bene, con una battuta sarcastica sulle mie doti…
Leggi tutto

Non disprezzare il poco

Non disprezzare il poco, il meno, il non abbastanza l'umile, il non visto, il fioco, il silenzioso perché quando saranno passati amori e battaglie nell'ultimo camminare, nella spoglia stanza non…
Leggi tutto

La fine è il mio inizio

"Questo mondo è una meraviglia. Non c'è niente da fare, è una meraviglia. E se riesci a sentirti parte di questa meraviglia – ma non tu, con i tuoi due…
Leggi tutto

Don Juan

"I vili afferrano per le gambe chi è intento a volare. Si sentono meglio se tutti strisciano, li umilia che qualcuno possa osservarli da un piano a loro inaccessibile." Carlos…
Leggi tutto

Io non ho bisogno di denaro

Io non ho bisogno di denaro ho bisogno di sentimenti di parole  di parole scelte sapientemente di fiori detti pensieri di rose dette presenze di sogni che abitino gli alberi…
Leggi tutto

Castelnuovo

Luoghi distanti momenti comuni o vicini. Ho cercato qualcosa per te atomi di attimi di spazio per un tempo a venire per un tempo fuggito Poi solo. Un tempo passato.…
Leggi tutto

Il filo del rasoio

"La passione non calcola mai il prezzo. Il cuore ha le sue ragioni che la ragione rifiuta di conoscere, ha detto Pascal. Se la mia interpretazione è giusta, voleva dire…
Leggi tutto

“Di notte sogno…”

"Di notte sogno che tu ed io siamo due piante che son cresciute insieme con radici intrecciate... e che tu conosci la terra e la pioggia come la mia bocca,…
Leggi tutto

Invito

Anima pura come un’alba pura, anima triste per i suoi destini, anima prigioniera nei confini come una bara nella sepoltura, anima, dolce buona creatura, rassegnata nei tristi occhi divini, non…
Leggi tutto

Durissimo silenzio

Durissimo silenzio tra noi uomini e il cielo, arido per aridità di mente o scomparsa degli angeli rientrati nel Verbo, muti, alla sorgente, afasia, anche, o morte dei profeti, ma…
Leggi tutto

Fritz

"Agli uomini dei quali mi importa qualcosa io auguro sofferenze, abbandono, malattie, maltrattamenti, disprezzo − io desidero che non restino loro sconosciuti il profondo disprezzo di sé, il martirio della…
Leggi tutto

Lettera all’Amata Immortale

«Buon giorno, il 7 luglio. Pur ancora a letto, i miei pensieri volano a te, mia Immortale Amata, ora lieti, ora tristi, aspettando di sapere se il destino esaudirà i…
Leggi tutto

Don Juan

"Per diventare un uomo di conoscenza bisogna essere un guerriero, non un bambino che piagnucola. Bisogna sforzarsi senza arrendersi, senza un lamento, senza sottrarsi, finché si 'vede', solo per capire…
Leggi tutto

Il libro dell’inquietudine

"I sentimenti più dolorosi e le emozioni più pungenti, sono quelli assurdi: l'ansia di cose impossibili, proprio perché sono impossibili, la nostalgia di ciò che non c'è mai stato, il…
Leggi tutto

“E’ una tranquilla notte di regime…”

"È una tranquilla notte di Regime. Le guerre sono tutte lontane. Oggi ci sono stati soltanto sette omicidi, tre per sbaglio di persona. L'inquinamento atmosferico è nei limiti della norma.…
Leggi tutto

Di pensier in pensier, di monte in monte

Di pensier in pensier, di monte in monte mi guida Amor, ch' ogni segnato calle provo contrario a la tranquilla vita. Se 'n solitaria piaggia, rivo o fonte, se 'n…
Leggi tutto

Alla luna

O graziosa luna, io mi rammento che, or volge l'anno, sovra questo colle io venia pien d'angoscia a rimirarti: e tu pendevi allor su quella selva siccome or fai, che…
Leggi tutto

Il deserto dei tartari

Fino allora egli era avanzato per la spensierata età della prima giovinezza, una strada che da bambini sembra infinita, dove gli anni scorrono lenti e con passo lieve, così che…
Leggi tutto

Il futuro

Il futuro, credetemi, è un gran simpaticone, regala sogni facili a tutte le persone. « Sarai certo promosso » giura allo scolaretto. « Avrai voti lodevoli, vedrai, te lo prometto…
Leggi tutto

Avidamente allargo la mia mano

In povertà di carne, come sono eccomi, Padre; polvere di strada che il vento leva appena in suo perdono. Ma se scarnire non sapevo un tempo la voce primitiva ancora…
Leggi tutto

Sulla gioia e sul dolore

Allora una donna disse: - Parlaci della Gioia e del Dolore.- E lui rispose: La vostra gioia è il vostro dolore senza maschera, E il pozzo da cui scaturisce il…
Leggi tutto

Stay hungry, stay foolish

"Non rimanete intrappolati nei dogmi, che vi porteranno a vivere secondo il pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui zittisca la vostra voce interiore. E,…
Leggi tutto

Come ‘l candido pie’ per l’erba fresca

Come ’l candido pie’ per l’erba fresca i dolci passi honestamente move, vertú che ’ntorno i fiori apra et rinove, de le tenere piante sue par ch’esca. Amor che solo…
Leggi tutto