Benedetto sia ’l giorno, e ’l mese, e l’anno

Benedetto sia ’l giorno, e ’l mese, e l’anno, e la stagione, e ’l tempo, e l’ora, e ’l punto, e ’l bel paese, e ’l loco ov’io fui giunto…
Leggi tutto

Quando fra l’altre donne ad ora ad ora

Quando fra l’altre donne ad ora ad ora Amor vien nel bel viso di costei, quanto ciascuna è men bella di lei tanto cresce ’l desio che m’innamora. I’ benedico…
Leggi tutto

Arrivederci Prof

Prof, anche se se ne andrà nei nostri cuori resterà. Ci ha fatto ridere in ogni momento chiunque con lei sarebbe contento. Lei è la più divertente, con lei non…
Leggi tutto

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

"Volo! Zorba! So volare!" strideva euforica dal vasto cielo grigio. L’umano accarezzò il dorso del gatto. "Bene, gatto. Ci siamo riusciti" disse sospirando. "Sì, sull’orlo del baratro ha capito la…
Leggi tutto

Omaggio da un’allieva di tanto tempo fa

"È l'arte suprema dell'insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza." A.Einstein Da Valentina Merone, allieva di pianoforte alla Scuola di Musica di Grosseto, primi anni 90.
Leggi tutto

Sull’arte

"Cercare adagio, umilmente, costantemente di esprimere, di tornare a spremere dalla terra bruta o da ciò ch'essa genera, dai suoni, dalle forme e dai colori, che sono le porte della…
Leggi tutto

Quando l’angoscia spande il suo colore

Quando l'angoscia spande il suo colore dentro l'anima buia come una pennellata di vendetta, sento il germoglio dell'antica fame farsi timido e grigio e morire la luce del domani. Alda…
Leggi tutto

Pensiero, io non ho più parole

Pensiero, io non ho più parole. Ma cosa sei tu in sostanza? qualcosa che lacrima a volte, e a volte dà luce. Pensiero, dove hai le radici? Nella mia anima…
Leggi tutto

Spazio spazio io voglio

Spazio spazio io voglio, tanto spazio per dolcissima muovermi ferita; voglio spazio per cantare crescere errare e saltare il fosso della divina sapienza. Spazio datemi spazio ch'io lanci un urlo…
Leggi tutto

Alla tua salute, amore mio

Amore, vola da me con l'aeroplano di carta della mia fantasia, con l'ingegno del tuo sentimento. Vedrai fiorire terre piene di magia e io sarò la chioma d'albero più alta…
Leggi tutto

“Non c’è strada troppo lunga…”

"Non c'è strada troppo lunga per chi cammina lentamente e senza fretta; non ci sono mete troppo lontane per chi si prepara ad esse con la pazienza." Jean de La…
Leggi tutto

Il mondo è fatto della nostra immaginazione

"Il mondo è fatto della nostra immaginazione; i nostri occhi lo animano, le nostre mani gli danno forma. Volere qualcosa lo fa crescere rigoglioso; il senso è quello che ci…
Leggi tutto

He wishes for the clothes of heaven

Se avessi il drappo ricamato del cielo, intessuto dell'oro e dell'argento e della luce, i drappi dai colori chiari e scuri del giorno e della notte dai mezzi colori dell'alba…
Leggi tutto

Mosca, 1961

L’assenza dondola nell’aria come un batacchio di ferro martella il mio viso martella ne sono stordito corro via l’assenza m’insegue non posso sfuggirle le gambe si piegano cado l’assenza non…
Leggi tutto

Solo e pensoso

Solo e pensoso i più deserti campi vo misurando a passi tardi e lenti; e gli occhi porto, per fuggir, intenti dove vestigio uman l'arena stampi. Altro schermo non trovo…
Leggi tutto

Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono

Voi ch'ascoltate in rime sparse il suono di quei sospiri ond'io nudriva 'l core in sul mio primo giovenile errore quand'era in parte altr'uom da quel ch'i' sono, del vario…
Leggi tutto

Trieste

Ho attraversato tutta la città. Poi ho salita un'erta, popolosa in principio, in là deserta, chiusa da un muricciolo: un cantuccio in cui solo siedo; e mi pare che dove…
Leggi tutto

Il gabbiano Jonathan Livingston

"Sai Sullivan, questo nostro modo di parlare senza emettere suoni, questa nostra telepatia, mi ricorda tanto il pianista: colui che parla, come un pianista, muove, pigia dei misteriosi tasti in…
Leggi tutto

Letture da un minuto

"Quando un raggio di sole, da un cielo coperto, cade su un vicolo squallido, è indifferente che cosa tocca: il coccio di bottiglia per terra, il manifesto lacerato sul muro…
Leggi tutto

La mia vita secondo Fabrizio De André

Scegli il tuo artista: FABRIZIO DE ANDRE' Sei un uomo o una donna? DOLCENERA Descriviti: S'I' FOSSE FOCO Come ti senti? AMICO FRAGILE Descrivi dove vivi al momento: LA CITTA'…
Leggi tutto

“Interrogo i libri…”

"Interrogo i libri e mi rispondono. E parlano e cantano per me. Alcuni mi portano il riso sulle labbra o la consolazione nel cuore. Altri mi insegnano a conoscere me…
Leggi tutto

“La musica è una legge morale…”

"La musica è una legge morale: essa dà un'anima all'universo, le ali al pensiero, uno slancio all'immaginazione, un fascino alla tristezza, un impulso all'allegria e la vita a tutte le…
Leggi tutto